Blog - Goldetectors Italia

torna al negozio

Treasure Products serie Vibra

gen 272018

La Treasure Products è un azienda Americana specializzata nella produzione di pinpointer sub fino a 30 metri, dotati di rilevazione solo in punta cosi' da migliorare l'individuazione del target.

Sono prodotti realizzati in modo accurato e con materiali di qualità al fine di garantirne le performance d'utilizzo e la solidità, non hanno nessun tasto esterno per non comprometterne la tenuta stagna ad elevate pressioni infatti si accendono semplicemente inclinando lo strumento.

Utilizzano la tecnologia pulsata il che li rendono adatti alla ricerca in acqua salina e zone mineralizzate

Con questi strumenti potete affrontare al meglio le vostre immersioni o escursioni 




undefined


La serie Vibra di Treasure Products è composta da :

- Vibra Tector 740 , scheda tecnica QUI

- Vibra Quatic 320 , scheda tecnica QUI

- Vibra Probe 585 , scheda tecnica QUI

Metal detector NOKTA Fors Core

ott 032016

undefined
Nokta Fors Core è un metaldetector estremamente performante e versatile adatto ad un ampia varietà di ricerca.
Il metal si presenta ben bilanciato ed ergonomico, la centrale è installata sotto al bracciolo ed è dotata di un ampio display che aiuta molto nella programmazione e settaggio prima di partire per la ricerca. E' infatti dotato di un menù a scorrimento molto facile ed intuitivo, il Vdi del metallo rilevato è riprodotto nel piccolo display posto sopra all'impugnatura cosi' che il ricercatore costantemente possa agevolmente visualizzarlo.
La qualità costruttiva è ben realizzata, le camlock forniscono una chiusura efficace delle aste evitanto giochi meccanici fastidiosi e il materiale in generale è di alto livello.
Se amate ricercare durante le ore notturne o in scarsità di luce , il display del Nokta fors core è sempre leggibile grazie alla retroilluminazione regolabile da menù.

Bilanciamento del terreno , Ground

Lo strumento può essere bilanciato in modalità semi automatica, manuale oppure anche attraverso l’auto tracking che bilancia costantemente il terreno durante la spazzolata.

Nel bilanciamento automatico si effettuano le classiche "pompate" della piastra verso il terreno e premendo l'apposito tasto con il pollice senza spostare la presa dall’ impugnatura, otteniamo un perfetto bilanciamento del metal detector. Per sicurezza si può ripetere l’operazione due/tre volte e ci si accorge di quanto sia preciso.

Per chi preferisce il bilanciamento manuale si esegue la stessa manovra intervenendo manualmente attraverso gli appositi tasti posti sotto il display principale ( control box )

Attraverso l’auto-tracking il Fors Core trova, andrà a bilanciarsi in modo continuo , cosi' facendo si ha sempre una buona performance di stabilità ad ogni variazione delle condizioni di terreno.

undefined

Modalità di ricerca

Il Fors Core dispone di molteplici configurazioni di ricerca in modo da accontentare anche il detectorista esigente :

Ogni modalità di ricerca modifica radicalmente lo strumento, come avere vari metal detector in uno.

Modalità GEN
 
Viene identificata come “All Metal”
In modalità GEN il metal detector opera con il suono di soglia sempre attivo e con un unico tono di tipo VCO per il rilevamento di tutti i target.
E’ la modalità attraverso la quale si raggiunge la maggiore profondità di ricerca.


Modalità DI2 consigliata per la maggior profondità ma per un utente esperto.
In questa modalità il metal ha due toni , uno per i target ferrosi e uno per quelli non ferrosi.
Il Forse CoRe in questo caso è un po’ chiaccierone, ma permette una rilevazione dei target a profondità notevoli

Ogni detectorista, intervenendo su sensibilità e discriminazione, potrà trovare il giusto compromesso, tra profondità e stabilità, più adatto alle proprie esigenze.

Modalità DI3
In questa modalità il metal opera a 3 toni.
Con questo settaggio il metal  può essere spinto al massimo della sensibilità ed al minimo della discriminazione mantenendo una silenziosità e stabilità di ricerca ottima.
La profondità di ricerca è inferiore alla modalità DI2, ma rimane comunque molto buona.

Modalità COG
Questa modalità è quella pensata e studiata per i terreni più ostici, quelli a mineralizzazione elevata o particolarmente alcalini ed opera a 2 toni.

Queste varie modalità di ricerca talmente differenti e marcate tra loro che sembra di impugnare quasi dei metal detectors diversi.

Permettono di ricercare in una stessa zona ad ogni passaggio con dei risultati diversi.

Per iniziare la modalità DI3 è quella consigliata fino a che non si raggiunge il giusto feeling e si comincia a spingere di più lo strumento.

Panoramica delle varie funzioni
Per ottimizzare al massimo la ricerca si può intervenire sui vari parametri presenti nel menù a scorrimento attraverso la pressione di 4 semplici tasti e la visualizzazione sull’ampio display laterale.
Possiamo regolare al meglio la sensibilità e quindi la profondità di ricerca che vogliamo ottenere.
Questo parametro è regolabile da 1 a 99 e in modalità DI3 come possiamo spingere la sensibilità al massimo.
In modalità DI2 ognuno può valutare quanto “spingere”, prima che la ricerca diventi troppo "rumorosa"ma in ogni caso parliamo sempre di valori alti.

Altra possibilità è quella di intervenire sull’ ID Masking e cioè la possibilità di discriminare e quindi escludere alcuni target dal nostro campo ricerca. La discriminazione è di tipo sequenziale.
Nel caso di disturbi derivanti da altri metal detector nelle vicinanze, da onde Emi  abbiamo la possibilità di intervenire attraverso   piccoli slittamenti di frequenza
Il Fors CoRe soffre poco queste interferenze e quindi la necessità si presenterà raramente, ma, nel caso, è sempre meglio avere anche la possibilità di potersi giocare anche questa “carta” piuttosto che dover abbandonare la ricerca.
Il volume dell' audio è regolabile da 0 ( muto ) a 20 ( massimo audio )
Dal punto di vista acustico possiamo scegliere anche tra 5 livelli differenti di toni di avviso.

Come già descritto in precedenza entrambi i display sono retroilluminati e possiamo decidere l’intensità migliore dell’illuminazione di volta in volta da un minimo di 0 ad un massimo di 20 punti ma ricordiamoci che una retroilluminazione elevata incide sulla durata della batteria scaricandola prima.

Pinpoint ( centraggio di precisione del target )

undefined

Il centraggio del target rilevato è facilmente attuabile attraverso il grilletto posto sul retro dell’impugnatura

Tramite questo tasto attiveremo il pinpoint del Nokta Fors CoRe.

L’individuazione del punto esatto in cui è sepolto il target è veramente semplice e risulta sempre estremamente precisa.

Il piccolo display posto sull’ impugnatura ci fornirà la profondità stimata del target in centimetri


Il Nokta Fors Core è dotato di vibrazione e luce led che illumina all'occorrenza la zona di spazzolata




undefined
E' acquistabile in 2 versioni , Standard e PRO package

Versione Standard :
Oltre al metal detector e la piastra 11.2 x 7.0 DD , cuffie , il salva piastra, 4 batterie AA alcaline, una vite e doppi gommini di scorta per il fissaggio della piastra all’asta finale.

Versione PRO Package la più completa contiene :
Oltre alla dotazione standard ha : una piastra 15.5”x13” DD, una piastra 5.2”x 4.7” DD, un cappellino, il copri box, una borsa di trasporto, 4 batterie ricaricabili con relativo caricabatterie.

Caratteristiche tecniche del Nokta Fors CoRe:

Frequenza operativa a 15 Khz
Sistema VLF, Induction Balance – di tipo Motion
Possibilità di regolare la frequenza in caso di disturbi
4 Modalità di ricerca
Bilanciamento Manuale, semi automatico e totalmente automatico
Regolazione della sensibilità da 1 a 99
Possibilità di discriminare da 1 a 99
Regolazione del volume e della tonalità audio
Vibrazione
Torcia led ad illuminare la zona della piastra
Piastra Ellittica 11.2’’x 7.0’’DD (28.5×17.8 cm) a tenuta stagna
Alimentazione con 4 pile da 1,5 AA
Peso 1800 grammi circa , ben bilanciati

Acquistabile QUI

Metaldetector per spiaggia battigia e sub

lug 022016

undefined

In questo articolo voglio presentarvi una serie di metal detector adatti anche alla spiaggia bagnata e battigia, come sappiamo la salinità unita alla mineralizzazione della spiaggia bagnata o in riva al mare manda in crisi il bilanciamento del metal detector, cosi' si è costretti a diminuire moltissimo la sensibilità in modo da stabilizzarlo, e non sempre si riesce, andando ad intaccare la profondità di ricerca.

Questi strumenti invece lavorano bene anche in presenza di salinità :

Cscope CS4PI

undefined

Il cscope CS4PI è il modello della casa inglese studiato per la spiaggia bagnata, la salinità non è un problema . E' un metal detector motion funzionante ad impulsi regolabili e quindi non risente minimamente delle condizioni difficili che la sabbia di mare bagnata e battigia creano .
Metal molto semplice, si accende, si regola sensibilità ed impulsi e si parte, non è subacqueo e non è impermeabile.
E' alimentato da 8 batterie stilo AA, la piastra è una 10" forata e gli impulsia al secondo sono regolabili da 1000 a 4200

Vieni a scoprire il prezzo a te riservato QUI

Minelab Safari

undefined

Prodotto dalla Minelab USA , il Safari è un metaldetector adatto sia all'utilizzatore inesperto che al professionista, utilizza un sistema multifrequenza con discriminazione.
La tecnologia FBS ( Full Band Spectrum ) che usa varie frequenze multiple da 1,5 KHz a ben 100 KHz lo rende molto stabile in qualsiasi terreno, con sensibilità automatica e compensazione del ground.
La funzione densità Trash migliora le prestazioni in aree molto inquinate dove gli obiettivi da rilevare si trovano vicino a obiettivi da scartare.
Schermo multifunzione con indicatore del VDI rende agevole l'identificazione preventiva del targhet. La piastra di ricerca è da 11" impermeabile.

Vieni a scoprire le caratteristiche dettagliate QUI

Garrett ATX

undefined

Metal detector Garrett di derivazione Militare, è anch'esso basato sulla tecnologia di rilevazione ad Impulsi ( 730 al secondo ) per contrastare le difficoltà di mineralizzazione e salinità dei terreni e della battigia. E' immergibile fino a 3 metri ed è particolarmente indicato per la prospezione di oro e relics.
Il box di controllo è di facile accesso e facilmente gestibile con l’utilizzo del pollice.Immune alle interferenze elettromagnetiche, usa 2 suoni identificativi dei targhet basso e alto ed indicazione visiva a led, discriminazione regolabile.
Bilanciamento avanzato del terreno che permette l’uso sia su terreni mineralizzati che in acqua salata.
Dotato di una batteria ricaricabile, caricabatterie e una cinghia di supporto utile se si vuole usarlo per parecchie ore in quanto il peso non è indifferente : 2.5 Kg. Disponibile in allestimento Standard o Pro Package

Tutte le caratteristiche QUI

Minelab CTX 3030


undefined

Minelab CTX 3030 è un metal detector multifrequenza ad alte prestazioni con discriminazione FeCo ottimizzata, GPS integrato e opzioni audio wireless in un design robusto ed esteticamente piacevole a tenuta stagna (protezione IP67) fino a 10 piedi (3 m).
Lo rendono adatto a qualunque terreno o spiaggia, offre molte funzionalità per l'utente esperto, offre 10 modi di discriminazione completamente personalizzabili, incluse 5 preimpostazioni (Monete, Spiaggia, Ricerca bellica, Argento e High Trash) 2 opzioni Pinpoint (Normale e Dimensionamento). La soglia è regolabile come livello da 1 a 50 e come tono da 1 a30.
A bordo ha il top della tecnologia Minelab : FBS 2, Smartfind 2, GPSi, Wi-Stream.

Scoprilo QUI



Minelab Excalibur II Itys

undefined

Metal detector Subacqueo , si può scegliere con piastra da 8" o da 10" in base alle esigenze ed è fornito con 2 aste, una lunga e una corta in modo da poterlo usare agevolmente sia in immersione sia su spiaggia. l'Excalibur II utilizza uno spettro di frequenza ampio da 1.5 KHz a 25.5 KHz ( per un totale di ben 17 frequenze ) per cui il targhet viene sempre rilevato in modo molto preciso , molto sensibile ai monili d'oro.
E' già stato recensito QUI


Garrett Sea Mark Hunter II

undefined
Metaldetector analogico prodotto dalla Garrett per ricerche subacquee, fino ad un massimo di 60 metri, è adatto anche per ricerche in spiaggia e battigia. Sfrutta il sistema di ricerca Pulse, con possibilità di impostare una parte di discriminazione per piccoli oggetti come tappi di bottiglia, stagnola e chiodi ferrosi. Le tipologie di ricerca sono : Non-Motion All Metal, Standard PI Discrimination, Discrete PI Discrimination.
Il bilanciamento è manuale e la ricerca è di tipo “non motion”. Il box comandi si può staccare e agganciare alla cintura cosi' da allegire ulteriormente l'asta.Cuffie ovviamente Sub.

Caratteristiche dettagliate QUI



Garrett Infinium LS

undefined
La tecnologia Advance Pulse Induction ( 730 impulsi al secondo )  usata sul Garrett Infinium LS permette di eliminare i disturbi e falsi segnali causati dall’eccessiva mineralizazione , cosi' facendo si riesce a ricercare anche nei terreni altamente mineralizzati.
Generalmente viene utilizzato nella modalità All Metal con leggera discriminazione di tappi di bottiglia, stagnola e chiodi ferrosi.
L’Infinium LS è un metal detector no motionsubacqueo garantito fino a 65 metri.
Di prima fornitura non viene dotato delle cuffie Sub che possono essere acquistate come optional, viene corredato con le cuffie terrestri.
La piastra è una performante 10x14” PROformance Power DD

Prezzo e caratteristiche QUI

Tesoro Sand Shark

undefined

Sand Shark unisce i circuiti PI (Pulse Induction con 600 impulsi al secondo) alle tecnologie digitali.
La tecnologia ad impulsi PI è la scelta migliore per la ricerca su battigia e in acqua salata, infatti i circuiti a singole bobine non sono sensibili ai cambiamenti della conducibilità del terreno derivati dalla salinità del suolo.
Tesoro Sand Shark ha due modi distinti di funzionamento: VCO e Normal.
Usando l’impostazione VCO il tono di rilevazione sarà tanto più acuto quanto l’oggetto si trova in superficie, mentre se l’oggetto è profondo il tono di rilevazione sarà più debole ment5re se viene selezionata la modalià normal il metal detector emette un tono singolo per tutti i metalli.In prima fornitura si può scegliere in configurazione con la piastra di ricerca da 10.5 " o da 8 " a seconda delle esigenze o abitudini.

Lo potete trovare QUI

Fisher CZ21

undefined

Il FISHER CZ-21 con piastra da 10″ è considerato uno dei migliori Metal Detector Professionale sub fino ad 80 metri ed ottimizzato per essere immune dai disturbi derivanti dalla salinità
E' dotato di identificazione audio con 3 Toni, quindi molto utile anche per l'utilizzo su terra.
Doppia frequenza simultanea, neutralizzando le interferenze elettromagnetiche e rilevando con facilità oggetti anche in profondità, ricerca in Auto Tune e discriminazione dei metalli, è dotato di pinpoint per il centramento dell’oggetto.
Il FISHER CZ-21 è un metal detector adatto alla ricerca di preziosi in immersione sia in acqua di mare che dolce mantiene sempre elevate prestazioni anche in spiaggia e battigia con possibilità di utilizzo performante anche su terreno battuto.

Caratteristiche e prezzo a te riservato QUI


Questi sono i metal detector più diffusi per la ricerca in battigia e sub, chiaramente ce ne sono anche altri.

Metaldetector Xp ADX150

giu 252016

undefined

Metaldetector prodotto dalla francese Xplorer , l' ADX 150 è decisamente un valido strumento per chi si avvicina per la prima volta al detecting.
Curato nei materiali, comoda asta telescopica come quella del Deus ed impostazioni molto semplici ed intuitive tramite pomelli lo rendono veramente facile e comodo da usare.
Si tratta di un metaldetector VLF / IB monofrequenza a  4.6 KHz , monta una piastra di ricerca di 22.5 cm  ( 9" ) adatta anche nei contesti difficili o impervi.
Dotato di speaker , attacco cuffia da 1/4" ( grosso ) e molto interessante per questa fascia di prezzo l'implementazione in modo nativo del circuito wireless. Acquistando separatamente le cuffie wifi si puo' spazzolare senza avere il problema del cavo cuffie che si impiglia.
L'assemblaggio è veramente semplice e grazie all'asta telescopica si apre e chiude semplicemente agendo sul camlock , il control box si innesta a baionetta sotto al bracciolo.

undefinedI controlli sono veramente essenziali, 2 pomelli che regolano rispettivamente accensione / sensibilità e discriminazione. Una volta acceso si sente un beep ad indicare che le batterie sono cariche , nessun suono di soglia, impostiamo la sensibilità al massimo, calandola se siamo in presenza di terreni altamente mineralizzati che possono generare qualche falso segnale e poi regoliamo la discriminazione che per un utilizzo comune può essere ruotata fra il 4 e il 5.
Con questa impostazione il ferro sarà completamente annullato come pure l'alluminio, se scendiamo verso il punto 4 allora l'alluminio comincerà a suonare ma in modo strappato e quindi sempre riconoscibile.
La monofrequenza a 4.6 KHz è incline alla ricerca di metalli ad alta conduttività come rame,argento,bronzo di dimensioni medie mantenendo una buona stabilità anche nei terreni mineralizzati

Scheda Tecnica

- Nuova asta telescopica
- Abbattimento del terreno automatico
- Ricerca di tipo motion
- Bilanciamento del terreno automatico
- Sensibilità e discriminazione regolabili
- Frequenza operativa: 4,6 kHz
- Alimentazione: 8 batterie da 1,5 V
- Asta telescopica
- Piastra in dotazione: 22,5 cm. DD con salvapiastra
- Salvapiastra
- Hipmount porta box
- Manuale d'uso in italiano

Vieni a scoprire il prezzo riservato QUI

Metal detector Fisher Gold Bug 2

giu 012016

undefined

Nonstante L' Italia , a differenza di altri Paesi, sia poco ricca d'oro nativo voglio comunque presentare questo Metal detector.

Il FISHER GOLD BUG-2 è il successore dell'ormai famoso GOLD BUG, esso presenta delle nuove caratteristiche quali per esempio, la frequenza operativa di 71,1 khz, la quale permette di ottenere una eleveta sensibilità e quindi consente la rilevazione di piccoli oggetti metallici.
E' un metaldetector realizzato e tarato per la ricerca di piccoli quasi infinitesimali frammenti di materiali, come appunto sono le pagliuzze d'oro e i piccoli frammenti sotto al grammo.
Viene fornito con una piccolissima piastra Elittica ( stretta e lunga ) da 6.5" oppure la 10" ( in foto ) per coprire un po' più di terreno risultando comunque sempre estremamente maneggevole viste le ridotte dimensioni.
Il punto di centraggio del targhet è in corrispondenza del pallino seriegrafato e si procede con la classica " croce " per determinarne l'esatta posizione

undefined

Cominciamo !!

ASSEMBLAGGIO

undefined
undefined
undefined
undefined

- Disimballare con cura il metal detector e conservare l'imballaggio.
- Inserire l'asta superiore nell'asta inferiore del metaldetector.
- Regolare la lunghezza delle aste in modo tale che la piastra di ricerca risulti parallela al terreno ed il braccio dell'operatore sia disteso e rilassato.
- Fissare le ghiere di serraggio delle aste con normale forza, non stringere troppo.
- Il cavo di collegamento tra la piastra di ricerca e l' unità di controllo deve risultare avvolto attorno all'asta in maniera uniforme e bloccato tramite due fascette di velcro. Se il cavo dovesse risultare allentato, si potrebbero avere dei falsi segnali.
- Collegare il cavo alla unità di controllo in maniera che risulti saldamente fissato ha un innesto obbligato, fare attenzione al corretto inserimento e non forzare.
- Con la lunghezza dell' asta e la posizione della bobina regolati correttamente, dovreste essere in grado di esplorare, senza affaticamento del braccio, una zona di circa 25cm davanti a voi.

Assicurarsi che il cavo della piastra sia ben avvolto a modo di spirale attorno all'asta facendo attenzione a lasciare un adeguato lasco in prossimità della piastra di ricerca , in quanto flettendosi in avanti durante la ricerca non tiri troppo il cavo , questo potrebbe danneggiare i collegamenti e rendere inutilizzabile lo strumento. Fissare il tutto con le 2 fascette di velcro fornite.

BOX Comandi

- SENS: Tramite questa manopola è possibile regolare la sensibilità del Gold Bug-2, oppure si può controllare lo stato di carica delle batterie. Aumentando la sensibilità è possibile rilevare piccoli oggetti; comunque in queste condizioni e su suoli mineralizzati si potrebbero avere dei falsi segnali.
Ruotando il controllo in senso antiorario, esso permette di ottenere il controllo dello stato di carica delle batterie.
- MODE: Selettore a tre posizioni impostabile su IRON DISC, NORMAL o AUDIO BOOST.
- MINERALIZATION: Selettore impostabile sui tre posizioni in base alla mineralizzaione del terreno: HIGH, NORMAL e LOW
- HEADPHONES: Jack per il collegamento di una cuffia stereo. Se viene utilizzata una cuffia con il controllo Stereo/Mono, commutare su Stereo.
- VOLUME: Controllo del volume dei segnali di risposta durante la ricerca.
- GROUND REJECT: Questa doppia manopola viene utilizzata per tarare elettronicamente la bobina di ricerca onde predominare le condizioni di terreno mineralizzato. La manopola più piccola viene utilizzata per la regolazione su posizioni fisse, la manopola più grande invece per regolazioni di precisione.
- THRESHOLD: Tramite questo controllo è possibile regolare il livello del tono di soglia, nei modi continuo e tono debole.


undefined

SELETTORE MODO E MINERALIZZAZIONE

Il selettore MODE offre tre diverse modalità operative :

IRON DISC, NORMAL e AUDIO BOOST.

Ciascun modo offre dei vantaggi e degli svantaggi in base alla situazione nel quale viene impiegato.

In base alla selezione impiegata, il Gold Bug-2 opera sempre nel modo motion, ciò significa che la piastra di ricerca deve essere sempre in movimento per rilevare gli oggetti.

- MODO NORMAL: Modo di ricerca per tutti i tipi di metalli, la sensibilità è normale e la velocità di recovery è alta.
- MODO AUDIO BOOST: In questo modo, il Gold Bug-2 amplifica automaticamente segnali deboli dovuti al rinvenimento di un   oggetto,funzione utile se si ricercano piccoli targhet
- MODO IRON DISC: Questo modo permette di ignorare piccoli oggetti metallici o rocce ferrose. Il modo IRON DISC non viene influenzato dalle impostazioni dei controlli MINERALIZATION, GROUND REJECT e THRESHOLD. Se ci accorgiamo d'essere su un terreno contaminato da rifiuti metallici, conviene usare questa impostazione anche se il metaldetector viene limitato nella su potenza.

Il selettore della MINERALIZATION offre tre diverse modalità operative :

NORMAL, LOW MINERALIZATION, HIGH MINERALIZATION

- NORMAL MINERALIZATION: Con il controllo MINERALIZATION sulla posizione NORMAL, la sensibilità del Gold Bug-2 è ottima, la velocità di recovery è veloce. 
- LOW MINERALIZATION: Questa impostazione viene usata nelle condizioni di ricerca su aree ideali. Questo controllo permette di ottenere una migliore sensibilità ed una velocità di recovery più lenta in maniera tale da ottenere una risposta migliore nella ricerca di piccoli oggetti.
- HIGH MINERALIZATION In questa posizione la sensibilità del cercametalli viene ridotta, è possibile quindi operare in aree con mineralizzazione. La velocità di recovery è veloce.

Ground Reject è un doppio potenziometro, la ghiera grossa serve per fare una regolazione di "fino", mentre la ghiera piccola puoò essere mossa a scatti grossolani da 0 a 10
Con la levetta della mineralizzazione in normal si può procedere all'abbattimento del terreno, da fare prima di iniziare la ricerca.
Trovare una zona priva di segnali, alzare e abassare la piastra verso il terreno ( pompaggio ) e contemporaneamente regolare prima di grosso e poi di fino il Ground Reject fino a stabilizzare il suono dello strumento.

Per iniziare la ricerca, se non si conoscono le caratteristiche della zona conviene partire con queste impostazioni :

- MODO NORMAL
- MINERALIZATION su LOW
- SENS a 10
- GROUND REJECT a 10
- VOLUME come da preferenza

Probabilmente vi accorgerete che la maggior parte delle vostre ricerche verranno effettuate con i controlli TONE e MINERALIZATION impostati sulla posizione NORMAL ed il controllo SENSITIVITY su di un valore inferiore al 10.

Accendere il metaldetector con piastra alzata dal terreno e lontana da oggetti metallici , procedere con la regolazione della SOGLIA agendo sul piccolo potenziometro posto dietro al box comandi fino ad udire un leggero suono.

undefined

Procedura per una corretta regolazione  :
- Tenere la bobina di ricerca alzata e distante da oggetti metallici.
- Regolare il volume su 10, si sentirà un breve segnale acustico.
- Con la bobina di ricerca ancora alzata, ruotare il controllo THRESHOLD fino a sentire un debole segnale continuo. Questo rappresenta la soglia del segnale acustico di ricerca.

Iniziate la ricerca avanzando lentamente ed esplorando tutta la zona davanti a voi senza camminare troppo velocemente.
Controllare che la bobina di ricerca risulti sempre parallela al terreno e distante da esso di circa 5cm.

SOSTITUZIONE DELLE BATTERIE
Il cercametalli FISHER funziona con due batterie da 9V alloggiate in due appositi comparti sulla unità di controllo.
Per la sostituzione delle batterie
- Aprire i comparti batterie premendo leggermente verso il basso il tastino a slitta. Lo sportellino è trattenuto tramite una cordina di nylon NON FORZARE.
- Estrarre le batterie, ed inserite le nuove facendo attenzione alla polarità. ATTENZIONE RISPETTARE il - e il +
- Richiudere gli sportellini con delicatezza poggiando la parte inferiore e premendo sino al bloccaggio.

Il FISHER GOLD BUG-2 rappresenta la scelta ottimale per chi opera in questo tipo di ricerca e le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare se utilizzate il cercametalli con metodo e sfruttando tutte le sue particolari caratteristiche che sono:

- Alta resistenza alla polvere ed alla umidità.
- Unità di controllo rimovibile ed agganciabile alla cintura in maniera da ridurre il peso da sostenere con il braccio.
- Bobina di ricerca ellittica da 25 cm di diametro, completamente schermata.
- Possibilità di utilizzare bobine opzionali dal diametro di 16 cm e 35 cm sempre di forma ellittica.
- Estremamente leggero pesa solo 1.3 kg.
- Alta sensibilità per la ricerca di piccoli oggetti.
- Aste rinforzate
- Circuito elettronico ad alta stabilità controllato a quarzo.
- Alimentazione tramite due batterie da 9 Volt.

MANUTENZIONE
Il vostro strumento non richiede alcuna cura particolare, per la sua pulizia usare un panno leggermente umido, evitando l'utilizzo di solventi.
Evitate di lasciare il metal detector all'interno dell'abitacolo della vostra autovettura specie in estate.
Il BOX di controllo è sempre bene  in caso di pioggia, ricoprirlo con una pellicola di plastica trasparente.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza dell' asta estesa : 134 cm e ritratta 100 cm
Peso.. 1.3Kg circa
Frequenza VLF di ricerca 71.1 Khz
Risposta : VCO

Modi Operativi :
1. All metal Auto- Tune (Normal)
2. All metal Auto-Tune (Audio Boost)
3. Iron discrimination
Tipo piastra : Elittica complanare
Lunghezza 25 cm circa 
Schermatura 100% E.S.I.
Intercambiabilità con altre piastre per serie Gold Bug 2 : SI 
Stagna : SI
Lunghezza del cavo 21 cm
Durata delle batterie (Alcaline) dalle 25 alle 35 ore a seconda della tipologia d'utilizzo
Funziona con 2 batterie da 9 Volt

undefinedRICORDATE CHE
è buona norma e segno di civiltà non arrecare danni a terreni, colture ed alla natura. Richiudete perciò gli eventuali fori dovuti allo scavo per il recupero degli oggetti, questa semplice norma vi eviterà spiacevoli episodi di intolleranza verso chi pratica la ricerca tramite cercametalli. BUON DETECTING !!

Potete trovarlo QUI

Atom

Offerto da Goldetectors.it