Blog - Goldetectors Italia

torna al negozio

Canaletta tattica per ricerca oro alluvionale SPARTAN

ott 042018

Siamo lieti di annunciare che Goldetectors e GoldHunter manufatti di Sergio Cirillo iniziano una collaborazione per proporre al pubblico una canaletta o sluice tattica , denominata SPARTAN , dedicata alla ricerca di oro alluvionale.

undefined

La canaletta tattica Spartan per ricerca oro alluvionale è concepita innanzitutto per essere scomponibile in 2 parti cosi' da poterla riporre comodamente in uno zaino da soli 30 litri , è realizzata in modo artigianale da Sergio Cirillo con materiali di alta qualità e testati sul "fiume" da 12 mesi in modo da garantire un prodotto a tutti gli effetti unico  !!

Unico perche' ogni canaletta tattica Spartan è realizzata per il cliente con una cura maniacale dei dettagli, la numerazione tramite punzonatura a mano denotano l'attenzione per il manufatto.

E' composta da due sezioni smontabili di circa 42 cm , la prima zona dove avviene il carico del materiale è realizzato con un tappetto millerighe in modo da trattenere la parte più leggera del materiale aurifero :

undefined


Successivamente troveremo una zona di lancio che proietterà il resto del materiale attraverso l'abbondante tappetto miner moss , nella prima parte di tale tappeto potremmo trovare dei residui auriferi più pesanti che andranno man mano svanire durante il percorso d'uscita

undefined


Alla fine della  canaletta tattica Spartan è stato creato un pozzetto di sicurezza per trattenere eventuale materiale , ma se troviamo oro in questa zona vuol dire che non stiamo usando la canaletta nel modo corretto.

A tale scopo è molto importante il caricamento del materiale nel mille righe iniziale , questo dovrà essere depositato a circa 4 / 5 cm dall'inizio della canaletta

Per facilitare l'inserimento è disponibile come optional un IMBUTO TATTICO , cosi' da evitare errori di caricamento del materiale e velocizzare le operazioni di filtraggio dell'oro

Facilmente smontabile per essere comodamente trasportata con uno zaino anche di soli 30 litri

undefined




Ogni canaletta tattica Spartan viene prodotta artigianalmente in Italia e si differenzia dalla concorrenza per vari motivi, i più importanti sono :

- Abbondante tappeto d'ingresso mille righe lungo 37 cm per intrappolare la maggior parte del materiale aurifero

- Zona di lancio fra le due sezioni

- Tappeto di miner moss della seconda sezione di 34 cm circa per trattenere la parte pesante del materiale

- Saltino di chiusura della canalina quale pozzetto di sicurezza per il materiale pesante

- Realizzata con materiali di qualità


La canaletta a breve sarà visibile presso il nostro negozio a Fontaniva (PD)

Rimanete sintonizzati per le novità


Scheda tecnica e link acquisto QUI

Metal detector Fisher Gold Bug 2

giu 012016

undefined

Nonstante L' Italia , a differenza di altri Paesi, sia poco ricca d'oro nativo voglio comunque presentare questo Metal detector.

Il FISHER GOLD BUG-2 è il successore dell'ormai famoso GOLD BUG, esso presenta delle nuove caratteristiche quali per esempio, la frequenza operativa di 71,1 khz, la quale permette di ottenere una eleveta sensibilità e quindi consente la rilevazione di piccoli oggetti metallici.
E' un metaldetector realizzato e tarato per la ricerca di piccoli quasi infinitesimali frammenti di materiali, come appunto sono le pagliuzze d'oro e i piccoli frammenti sotto al grammo.
Viene fornito con una piccolissima piastra Elittica ( stretta e lunga ) da 6.5" oppure la 10" ( in foto ) per coprire un po' più di terreno risultando comunque sempre estremamente maneggevole viste le ridotte dimensioni.
Il punto di centraggio del targhet è in corrispondenza del pallino seriegrafato e si procede con la classica " croce " per determinarne l'esatta posizione

undefined

Cominciamo !!

ASSEMBLAGGIO

undefined
undefined
undefined
undefined

- Disimballare con cura il metal detector e conservare l'imballaggio.
- Inserire l'asta superiore nell'asta inferiore del metaldetector.
- Regolare la lunghezza delle aste in modo tale che la piastra di ricerca risulti parallela al terreno ed il braccio dell'operatore sia disteso e rilassato.
- Fissare le ghiere di serraggio delle aste con normale forza, non stringere troppo.
- Il cavo di collegamento tra la piastra di ricerca e l' unità di controllo deve risultare avvolto attorno all'asta in maniera uniforme e bloccato tramite due fascette di velcro. Se il cavo dovesse risultare allentato, si potrebbero avere dei falsi segnali.
- Collegare il cavo alla unità di controllo in maniera che risulti saldamente fissato ha un innesto obbligato, fare attenzione al corretto inserimento e non forzare.
- Con la lunghezza dell' asta e la posizione della bobina regolati correttamente, dovreste essere in grado di esplorare, senza affaticamento del braccio, una zona di circa 25cm davanti a voi.

Assicurarsi che il cavo della piastra sia ben avvolto a modo di spirale attorno all'asta facendo attenzione a lasciare un adeguato lasco in prossimità della piastra di ricerca , in quanto flettendosi in avanti durante la ricerca non tiri troppo il cavo , questo potrebbe danneggiare i collegamenti e rendere inutilizzabile lo strumento. Fissare il tutto con le 2 fascette di velcro fornite.

BOX Comandi

- SENS: Tramite questa manopola è possibile regolare la sensibilità del Gold Bug-2, oppure si può controllare lo stato di carica delle batterie. Aumentando la sensibilità è possibile rilevare piccoli oggetti; comunque in queste condizioni e su suoli mineralizzati si potrebbero avere dei falsi segnali.
Ruotando il controllo in senso antiorario, esso permette di ottenere il controllo dello stato di carica delle batterie.
- MODE: Selettore a tre posizioni impostabile su IRON DISC, NORMAL o AUDIO BOOST.
- MINERALIZATION: Selettore impostabile sui tre posizioni in base alla mineralizzaione del terreno: HIGH, NORMAL e LOW
- HEADPHONES: Jack per il collegamento di una cuffia stereo. Se viene utilizzata una cuffia con il controllo Stereo/Mono, commutare su Stereo.
- VOLUME: Controllo del volume dei segnali di risposta durante la ricerca.
- GROUND REJECT: Questa doppia manopola viene utilizzata per tarare elettronicamente la bobina di ricerca onde predominare le condizioni di terreno mineralizzato. La manopola più piccola viene utilizzata per la regolazione su posizioni fisse, la manopola più grande invece per regolazioni di precisione.
- THRESHOLD: Tramite questo controllo è possibile regolare il livello del tono di soglia, nei modi continuo e tono debole.


undefined

SELETTORE MODO E MINERALIZZAZIONE

Il selettore MODE offre tre diverse modalità operative :

IRON DISC, NORMAL e AUDIO BOOST.

Ciascun modo offre dei vantaggi e degli svantaggi in base alla situazione nel quale viene impiegato.

In base alla selezione impiegata, il Gold Bug-2 opera sempre nel modo motion, ciò significa che la piastra di ricerca deve essere sempre in movimento per rilevare gli oggetti.

- MODO NORMAL: Modo di ricerca per tutti i tipi di metalli, la sensibilità è normale e la velocità di recovery è alta.
- MODO AUDIO BOOST: In questo modo, il Gold Bug-2 amplifica automaticamente segnali deboli dovuti al rinvenimento di un   oggetto,funzione utile se si ricercano piccoli targhet
- MODO IRON DISC: Questo modo permette di ignorare piccoli oggetti metallici o rocce ferrose. Il modo IRON DISC non viene influenzato dalle impostazioni dei controlli MINERALIZATION, GROUND REJECT e THRESHOLD. Se ci accorgiamo d'essere su un terreno contaminato da rifiuti metallici, conviene usare questa impostazione anche se il metaldetector viene limitato nella su potenza.

Il selettore della MINERALIZATION offre tre diverse modalità operative :

NORMAL, LOW MINERALIZATION, HIGH MINERALIZATION

- NORMAL MINERALIZATION: Con il controllo MINERALIZATION sulla posizione NORMAL, la sensibilità del Gold Bug-2 è ottima, la velocità di recovery è veloce. 
- LOW MINERALIZATION: Questa impostazione viene usata nelle condizioni di ricerca su aree ideali. Questo controllo permette di ottenere una migliore sensibilità ed una velocità di recovery più lenta in maniera tale da ottenere una risposta migliore nella ricerca di piccoli oggetti.
- HIGH MINERALIZATION In questa posizione la sensibilità del cercametalli viene ridotta, è possibile quindi operare in aree con mineralizzazione. La velocità di recovery è veloce.

Ground Reject è un doppio potenziometro, la ghiera grossa serve per fare una regolazione di "fino", mentre la ghiera piccola puoò essere mossa a scatti grossolani da 0 a 10
Con la levetta della mineralizzazione in normal si può procedere all'abbattimento del terreno, da fare prima di iniziare la ricerca.
Trovare una zona priva di segnali, alzare e abassare la piastra verso il terreno ( pompaggio ) e contemporaneamente regolare prima di grosso e poi di fino il Ground Reject fino a stabilizzare il suono dello strumento.

Per iniziare la ricerca, se non si conoscono le caratteristiche della zona conviene partire con queste impostazioni :

- MODO NORMAL
- MINERALIZATION su LOW
- SENS a 10
- GROUND REJECT a 10
- VOLUME come da preferenza

Probabilmente vi accorgerete che la maggior parte delle vostre ricerche verranno effettuate con i controlli TONE e MINERALIZATION impostati sulla posizione NORMAL ed il controllo SENSITIVITY su di un valore inferiore al 10.

Accendere il metaldetector con piastra alzata dal terreno e lontana da oggetti metallici , procedere con la regolazione della SOGLIA agendo sul piccolo potenziometro posto dietro al box comandi fino ad udire un leggero suono.

undefined

Procedura per una corretta regolazione  :
- Tenere la bobina di ricerca alzata e distante da oggetti metallici.
- Regolare il volume su 10, si sentirà un breve segnale acustico.
- Con la bobina di ricerca ancora alzata, ruotare il controllo THRESHOLD fino a sentire un debole segnale continuo. Questo rappresenta la soglia del segnale acustico di ricerca.

Iniziate la ricerca avanzando lentamente ed esplorando tutta la zona davanti a voi senza camminare troppo velocemente.
Controllare che la bobina di ricerca risulti sempre parallela al terreno e distante da esso di circa 5cm.

SOSTITUZIONE DELLE BATTERIE
Il cercametalli FISHER funziona con due batterie da 9V alloggiate in due appositi comparti sulla unità di controllo.
Per la sostituzione delle batterie
- Aprire i comparti batterie premendo leggermente verso il basso il tastino a slitta. Lo sportellino è trattenuto tramite una cordina di nylon NON FORZARE.
- Estrarre le batterie, ed inserite le nuove facendo attenzione alla polarità. ATTENZIONE RISPETTARE il - e il +
- Richiudere gli sportellini con delicatezza poggiando la parte inferiore e premendo sino al bloccaggio.

Il FISHER GOLD BUG-2 rappresenta la scelta ottimale per chi opera in questo tipo di ricerca e le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare se utilizzate il cercametalli con metodo e sfruttando tutte le sue particolari caratteristiche che sono:

- Alta resistenza alla polvere ed alla umidità.
- Unità di controllo rimovibile ed agganciabile alla cintura in maniera da ridurre il peso da sostenere con il braccio.
- Bobina di ricerca ellittica da 25 cm di diametro, completamente schermata.
- Possibilità di utilizzare bobine opzionali dal diametro di 16 cm e 35 cm sempre di forma ellittica.
- Estremamente leggero pesa solo 1.3 kg.
- Alta sensibilità per la ricerca di piccoli oggetti.
- Aste rinforzate
- Circuito elettronico ad alta stabilità controllato a quarzo.
- Alimentazione tramite due batterie da 9 Volt.

MANUTENZIONE
Il vostro strumento non richiede alcuna cura particolare, per la sua pulizia usare un panno leggermente umido, evitando l'utilizzo di solventi.
Evitate di lasciare il metal detector all'interno dell'abitacolo della vostra autovettura specie in estate.
Il BOX di controllo è sempre bene  in caso di pioggia, ricoprirlo con una pellicola di plastica trasparente.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza dell' asta estesa : 134 cm e ritratta 100 cm
Peso.. 1.3Kg circa
Frequenza VLF di ricerca 71.1 Khz
Risposta : VCO

Modi Operativi :
1. All metal Auto- Tune (Normal)
2. All metal Auto-Tune (Audio Boost)
3. Iron discrimination
Tipo piastra : Elittica complanare
Lunghezza 25 cm circa 
Schermatura 100% E.S.I.
Intercambiabilità con altre piastre per serie Gold Bug 2 : SI 
Stagna : SI
Lunghezza del cavo 21 cm
Durata delle batterie (Alcaline) dalle 25 alle 35 ore a seconda della tipologia d'utilizzo
Funziona con 2 batterie da 9 Volt

undefinedRICORDATE CHE
è buona norma e segno di civiltà non arrecare danni a terreni, colture ed alla natura. Richiudete perciò gli eventuali fori dovuti allo scavo per il recupero degli oggetti, questa semplice norma vi eviterà spiacevoli episodi di intolleranza verso chi pratica la ricerca tramite cercametalli. BUON DETECTING !!

Potete trovarlo QUI

Atom

Offerto da Goldetectors.it